Nuovo anno, nuovo broker: io inizio il 2018 con IQ Option

Il mio buon proposito per il 2018 potrebbe essere qualcosa di divertente e soprattutto conveniente anche per voi: potreste proporvi di diventare dei novelli trader con la piattaforma IQ Option promosso con l’aiuto di Optionmag. Ci si aggiunge anche il fatto che essa è regolamentata dagli organismi di controllo di molte nazioni europee (tra cui la CONSOB italiana), per cui è un partner affidabile e sicuro per chi si muove nel mercato delle microtransazioni.

IQ Option, il broker consigliato dalla nostra scuola di trading

La storia del broker IQ Option è una sintesi del suo successo nell’industria binaria relativa a tutte le riviste di trading, come Moneyonlinethai. Sin dalla fondazione, avvenuta nel 2013, in soli quattro anni ha intrapreso con successo un’enorme espansione: nel 2014, ad esempio, l’apertura dell’account di IQ Option era stata disponibile in appena 18 paesi. Entro il 2016, invece, il numero è salito a 178.

Trading on line può essere la buona alternativa per il modo classico di vedere trading in generale

Diventare dei veri e propri professionisti, dei broker che riescono a guadagnare senza troppe perdite, è possibile anche on line che è diventata una buona alternativa per il modo classico di vedere il commercio e il trading in generale. Il trading on line o chiamato anche il TOL con il nome inglese non è nient’altro che il modo moderno di interagire con il mondo della Borsa dalla propria camera e dalla propria casa. Investire il proprio denaro a portata di un click. Semplice ma anche rischioso per chi non è esperto e non ha studiato.